Corso di scrittura drammaturgica

Corso di scrittura drammaturgica. Prima lezione giovedì 7 novembre, h.19-21

Un corso in quattro giovedì (7, 14, 28 novembre e ultima data da definire) con l’autrice e scrittrice drammaturgica Michela Tilli

Durata: quattro incontri di 2 ore (19-21) con lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche

Contenuti: Raccontare storie è un’arte antica quanto l’umanità. Ma una storia si può raccontare in tanti modi diversi: con le parole, con le immagini, con il linguaggio del corpo o attraverso la rappresentazione delle azioni. La drammaturgia è la scrittura per azioni, parole e immagini che sta alla base della rappresentazione teatrale.

Il corso affronta la scrittura di un testo drammaturgico.

  1. differenza tra il racconto e la sceneggiatura. Come si sviluppa una pièce?
  2. scrivere per azioni
  3. il corpo dell’attore in scena.
  4. il monologo, il dialogo, il conflitto,
  5. il punto di vista, la caratterizzazione dei personaggi,
  6. lo sviluppo della trama,
  7. l’ambientazione e la funzione delle didascalie.

Requisiti: Il corso è aperto ad appassionati, scrittori, registi teatrali, aspiranti autori teatrali che vogliano migliorare tecniche e stile di scrittura. Ma anche a chi ha esperienza di scrittura e volesse cimentarsi con l’adattamento di una propria idea.

COSTO E ISCRIZIONI: 70 euro a lezione 250 l’intero corso

L’insegnanteMichela Tilli si è laureata in filosofia all’Università degli Studi di Genova nel 1998 e si è specializzata in editoria presso il Centro Piamarta di Milano l’anno successivo. Collabora come redattrice esterna con Feltrinelli e ha lavorato in passato con diverse case editrici, come Mondadori, Piemme, Masson, Tecniche Nuove. Ha esplorato la scrittura in molte delle sue forme: è stata giornalista professionista, ha scritto per la televisione (Salute&Benessere, tv del “Sole24Ore”), attualmente scrive romanzi e testi teatrali. È docente di scrittura creativa nei progetti scolastici del Centro Formazione Supereroi di Milano dal 2017 e presso la Scuola del Teatro Binario 7 di Monza dal 2019.

Per il teatro ha scritto:

  • La Bella e la Bestia ovvero la storia di Amore e Psiche, lettura scenica con Valeria Perdonò e Corrado Accordino, regia di Corrado Accordino, Teatrino della Villa Reale di Monza, settembre 2014;
  • La morte balla sui tacchi a spillo, (scritto con Fallisi e Accordino), con Silvana Fallisi, regia di Corrado Accordino, dal debutto nel 2015 a S. Giovanni in Marignano ancora in tournée in tutta Italia;
  • L5S1 Una storia naturale, (scritto con Alessia Vicardi), con Alessia Vicardi, regia di Chiara Petruzzelli, debutto a Monza nel 2018;
  • Opinioni di un medico agnostico, produzione Teatro d’Emergenza, con Massimiliano Zampetti e Silvia Pietta, regia di Luca Spadaro, debutto a Lugano nel 2018, premio Anima Mundi per la drammaturgia femminile, Milano 2018;
  • Ci avevi creduto, lettura scenica per le scuole, con Ilaria Mauri e Ilaria Cassanmagnago, distribuzione StradeStorie dal 2018;
  • Shakespeare in War, progetto vincitore del bando “Il mondo è ben fatto”, Fertili Terreni Teatro, Torino 2018);
  • Due madri, produzione Effetto Morgana, con Ilaria Mauri, regia di Serenza Piazza, in fase di messa in scena, menzione speciale al premio La riviera dei monologhi, Bordighera 2018.

Romanzi e racconti pubblicati:

  • La vita sospesa, Fernandel 2011;
  • Tutti tranne Giulia, Fernandel 2012;
  • Ogni giorno come fossi bambina, Garzanti 2015;
  • Basta un attimo, Garzanti 2017;
  • Fantalà1: Due strane creature, Gallucci 2019;
  • Fantalà2: Il segreto di Ben e Grimm, Gallucci 2019 (in uscita);
  • Sette cose belle, Garzanti (in uscita marzo 2020);
  • Presentimento, ebook del Corriere della Sera;
  • I racconti: Il nasoSacro cuoreDiario di un impostore, su www.fernandel.it/la-rivista-fernandel;
  • Un’estate perfettain I racconti del parco, Vorrei e Novaluna Monza 2018.

Potrebbero interessarti anche...